Blog: http://sarannotroppofamosi.ilcannocchiale.it

THIRD LIFE ®.

Molti di voi sapranno che milioni di persone, stanche della propria banalissima e routinaria vita quotidiana, hanno riversato le proprie aspettative di brividi e di emozioni su un gioco chiamato “Second life”.

Pochi di voi sapranno, però, che anche questa “seconda vita” si è rivelata banalissima e routinaria quanto la precedente, provocando depressioni e frustrazioni di massa, sfociate in moltissimi casi in second suicide con second gas. Gruppi di ricerca interplanetari si sono pertanto riuniti nei bagni del Pentagono per dare una risposta ai Quesiti Atavici Che Dalla Notte Dei Tempi Attanagliano Il Genere Umano®: “C’è vita su Marte? C’è vita dopo la morte? C’è life dopo la second death?”.

Nessuno di voi sa che la “Third life” c’è, a opera naturalmente di Nick&Name.

I due geni onnipotenti in sei giorni hanno creato questo nuovo mondo e il settimo giorno, oggi, si stanno riposando.

Le avventure rocambolesche di “Third life” si svolgono in uno scenario mozzafiato, degno delle più avvincenti peripezie: Lambrate. All’interno di questa strabiliante cornice è possibile reincarnarsi nei panni di eroici e impavidi personaggi che neanche la più fertile mente umana era riuscita finora a concepire: l’Arrotino, la Castellana, il Poppante, il Servo della Gleba, lo Stalliere, il Cavaliere, il Cavaliere di Cologno Monzese, la Stagista, la Shampista, il Tronista, la Tronista, il Pretendente della Tronista, la Pretendente del Tronista, il Papà, il Papa, il Pappa, lo Spacciatore, lo Spacciato, lo Stupratore, la Cubista, la Guardarobista, il Re Magio, lo Zampognaro, l’Equilibrista Precario, il Lavoratore Precario, l’Amante Precario, l’Essere Umano Precario.

Naturalmente chiunque può inventare il proprio avatar personalizzato.


Grazie ai due geni filantropici, se la prima vita vi ha deluso e la second vi ha alienato, la third risolleverà le sorti del genere umano. Perché la “Third life” è una cosa tre volte meravigliosa!

Pubblicato il 4/2/2007 alle 11.51 nella rubrica Third life.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web